Navigation Menu+

Lo Champagne alternativo

Posted on Monday 23 September 2013 in Eventi e Degustazioni

Selosse? Prevost? Beaufort? O piuttosto Boulard?  Perché non considerare Madame Bedel che ha addirittura dedicato allo psicoterapeuta steineriano Robert Winer il suo millesimo più importante? Tutti costoro e altri ancora faranno parte di una fantastica degustazione che si terrà alla Vino al vino lunedì 30 settembre. Vi racconteremo come costoro hanno ribaltato le convinzioni del vino più ancien regime di Francia.

Vi racconteremo delle trasformazioni produttive, del tentativo di adottare procedimenti naturali in una zona dove fino a venti anni fa si utilizzavano i rifiuti solidi urbani (!) come concimi. Vi racconteremo come è mutato il packaging, come si è intrapreso il lungo cammino per vivere e far vivere senza moet e senza veuve.

Condividi questa pagina:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Loading Facebook Comments ...

1 Comment

Submit a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *